Marina di Lecce - Puglia
Apertura 2024: dal 25 maggio al 15 settembre

Lecce e il centro storico

Località Visite Guidate

La capitale del Barocco

Il meraviglioso centro storico di Lecce, distante solo 15 chilometri dal nostro Centro Vacanze, è rinomato per lo stile barocco che caratterizza i portali, le chiese, le guglie, i monumenti e le abitazioni. La tipica pietra leccese dai riflessi dorati conferisce alla città vecchia un’atmosfera magica che regala passeggiate indimenticabili tra i palazzi raffinati e le botteghe artigianali.

Dalle porte d’accesso alla città vecchia (Porta Napoli, Porta San Biagio e Porta Rudiae) si può iniziare a camminare per le vie del centro. Durante la piacevole passeggiata si incontrano la Chiesa di S. Maria della Provvidenza, la Chiesa di S. Angelo, la rinomata Basilica di Santa Croce, la scenografica Piazza del Duomo con la sua sfarzosa facciata e l’alto campanile e l’elegante Piazza sant’Oronzo, cuore della città e cornice dell’anfiteatro Romano risalente al II secolo d.C.

In bus

Il bus parte sei volte al giorno dall’ingresso del centro vacanze e arriva al City Terminal (Piazza Carmelo Bene) in circa 40 minuti. Il costo è di €1,00 a persona a tratta

Transfer Privato

È disponibile su prenotazione il servizio Transfer Privato in convenzione alle seguenti tariffe (costo per tratta):

1-3 Pax 4-8 Pax
40,00 € 60,00 €

 

In auto

20 minuti circa

I tour guidati vengono organizzati da un’agenzia esterna e possono essere prenotati in loco con almeno 48 ore di anticipo.

Date Partenza Durata
Ogni venerdi 09:00 AM 3 ore

 

Tariffe per persona:
2 Pax 3-4 Pax 5-6 Pax 7-10 Pax 11-15 Pax
60,00 € 50,00 € 40,00 € 35,00 € 30,00 €

I pacchetti comprendono:

  • Trasporto in auto, van o pullman (in base al numero di partecipanti)
  • Servizio guida professionale nelle località visitate

Non comprendono:

  • Pasti e ingressi nei luoghi da visitare

Bambini:

  • 3/12 anni 50% (lo sconto si applica solo a gruppi di 3 o più persone)

Alcune delle attrazioni che rendono indimenticabile la visita del centro storico di Lecce:

L’anfiteatro romano

È la più importante testimonianza dell’epoca romana, edificato nel II secolo d.C. per intrattenere con giochi e spettacoli 20.000 appassionati spettatori. L’anfiteatro è stato riportato alla luce nel XX secolo e venne costruito con pilastri di tufo sormontati da un’architettura ad arcate. All’interno sono state recuperate alcune sculture tra cui la Dea Athena, esposta presso il Museo Castromediano. L’anfiteatro accoglie spettacoli teatrali e concerti.

L'anfiteatro romano

Il Duomo di Lecce

Nella meravigliosa cornice dell’omonima piazza, sorge la cattedrale originariamente costruita inizialmente nel 1144 e poi completamente ricostruita nel 1659 per volere del vescovo Luigi Pappacoda. La facciata sobria ed elegante è decorata da statue scolpite nella pietra leccese che creano un’atmosfera di sconfinata bellezza.
Non a caso la meravigliosa cornice di Piazza del Duomo è stata scelta Dior per accogliere l’evento di presentazione della nuova collezione nell’estate 2020.

Il Duomo di Lecce

Il castello di Carlo V

Il Castello fu edificato su una fortificazione tra il XIII e il XIV secolo nei pressi di Piazza Sant’Oronzo per volere del Re Carlo V. La pianta è caratterizzata da due strutture concentriche separate da un cortile, quattro bastioni a punte lanceolate agli angoli delle mura possenti e un fossato. Oggi il Castello è sede dell’assessorato alla cultura e le sue sale sono utilizzate per mostre e manifestazioni culturali ed eno-gastronomiche.

Il castello di Carlo V

La Basilica di Santa Croce

Il rosone al centro della facciata della basilica è il simbolo del barocco leccese. L’opera maestosa fu commissionata dall’ordine dei celestini e realizzata tra il XVI e il XVII secolo dai più grandi architetti e maestri salentini. La basilica di Santa croce è un monumento di straordinaria bellezza che fonde armonicamente la ricercatezza barocca con elementi rinascimentali. Una tappa a cui non si può rinunciare.

La Basilica di Santa Croce

Piazza Sant’Oronzo

La piazza ovale, cuore pulsante della vita leccese, accoglie un complesso architettonico eterogeneo di edifici e monumenti costruiti tra il Medioevo e l’Ottocento. La piazza è intitolata al Santo Patrono della città a cui è dedicata una statua collocata su una colonna alta 29mt. La piazza accoglie anche l’anfiteatro Romano, il palazzo del Sedile e le Chiese di San Marco e Santa Maria della Grazia.

La Basilica di Santa Croce

Le chiese di Lecce

Oltre al Duomo e alla Basilica di Santa Croce, sono disseminate circa 40 chiese per la città. Tra le più antiche e suggestive vanno menzionate la chiesa di San Matteo, con la sua singolare facciata curvilinea, la Chiesa di Sant’Irene e la Chiesa dei Santi Nicolò e Cataldo nel cimitero monumentale della città.

La Basilica di Santa Croce